La conoscenza del proprio patrimonio genetico può essere una condizione indispensabile per prevenire alcuni tumori e la trasmissione di patologie ereditarie, a prescindere dal proprio stile di vita. Oggi i test genetici sono alla portata di tutti: le aziende che promettono screening di ogni tipo (dalle analisi prenatali, alla genetica pre-concezionale, alla nutrigenetica, alla prevenzione oncologica) si stanno diffondendo anche in Italia.

E’ bene avvicinarsi con cautela a questo mondo: solo un’accurata valutazione preventiva, basata sulla storia personale e famigliare, sugli obiettivi e le esigenze del singolo paziente, da parte di un medico specialista può aiutare ad individuare quale sia il test più utile da effettuare.

Da alcuni mesi il Pasteur di Cuneo collabora con il DNA Center di Bra, nato nel 2016 dalla lunga esperienza di un team di medici e ricercatori in ambito genetico.

Il percorso che accompagna l’analisi del profilo genetico è composta da due momenti di incontro con i medici specialisti: una prima dell’effettuazione del test, per ottenere tutte le informazioni necessarie ed ottimizzarne l’efficacia, e una al momento della consegna del referto per l’interpretazione dello stesso.

L’intero percorso e l’effettuazione del prelievo vengono effettuati al Pasteur su appuntamento.